mercoledì, dicembre 12, 2007

letture consigliate

Attratta dallo strillo in copertina, leggo su dipiu, con la dovuta attenzione, il traspoto e la commiserazione del caso, della grave patologia che ha colpito il simpatico fabrizio frizzi.

Con tono tragico ci confessa di aver sofferto, ben 15 anni fà - quindi notizia fresca fresca, proprio di attualità- di...ragadi anali.
Ovvero: piccole lacerazioni, minuscole ferite, situate nella parte finale dell'intestino che possono causare spasmi e fitte.
«…quel dolore, vi giuro, bruciante, insistente non me lo sono più scordato. Sei mesi di torture…» ci confessa Fabrizio con un po' di vergogna.

Per combattere le ragadi Frizzi fece crioterapia... «in pratica si infila un dito di azoto congelato proprio lì dietro».
Quasi sospettiamo gli sia piaciuto..

Ma della signora Concetta che per portare i pacchi della spesa ha le mani tutte spaccate, chi ne parla? Ma di don Ciccio che scarica la frutta al mercato tutte le mattine, chi ne parla? o dell'anonimo professore che ha un esaurimento nervoso per colpa di alunni pestiferi, chi ne parla?
ah già, dimenticavo
ogni tanto la de filippi.


6 Commenti:

Alle 2:20 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

Oh povero Fabrizio. Sono sconcertata.

Hai mica un passato da alunna pestifera?sensi di colpa?eh!

 
Alle 6:47 PM , Anonymous Josh ha detto...

E' da un pò che leggo il tuo blog, e lo tengo costantemente d'occhio, lo trovo a dir poco geniale.

Porello Frizzi, spero non soffra anche di stitichezza XD

 
Alle 5:56 PM , Blogger flash-me ha detto...

cosi divento rossa, e non per lo sforzo...:-)

 
Alle 2:43 PM , Anonymous Anonimo ha detto...

Sono le riviste che danno i parrucchieri queste?

 
Alle 1:46 PM , Blogger flash-me ha detto...

sì le letture impegnate della metà degli italiani

 
Alle 8:48 PM , Anonymous Follia ha detto...

vorrei saperne dipiu'... :P

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page